Indagini geognostiche

INDAGINI SU TERRENI E ROCCE 
A CARPENEDOLO, PROVINCIA DI BRESCIA

S.IN.GE.A. dispone di una vasta gamma di attrezzature specifiche per lo svolgimento di indagini su terreni e rocce.
Ogni strumento è in grado di soddisfare le esigenze tecniche e logistiche relative all'ambiente in cui si opera.
Tra le operazioni effettuate dallo staff tecnico dell'azienda, vi sono: perforazioni a carotaggio verticali e inclinate con rilievo continuo della stratigrafia; catalogazione delle carote mediante carotieri semplici e doppi; prelievo di campioni indisturbati con campionatori a pareti sottili Shelby, a pistone Ostemberg o a rotazione Denison-Mazier. 

Il personale si occupa inoltre del completamento dei fori e dell'allestimento di piezometri in PVC o acciaio del diametro da 1" sino a 10 ", posa di inclinometri e assestimetri mono e multibase, perforazioni a distruzione di nucleo con acqua e/o fanghi rivestite sino al diametro di 400 mm.

PROVE E MISURE IN FORO DI SONDAGGIO

Le prove effettuate dall'azienda sono molteplici. Tra queste:
  • Prove SPT (Standard Penetration Test)
  • Prove con pressiometro Menard-APAGEO
  • Prove di permeabilità in terreni e rocce tipo Lefranc e Lugeon
  • Prove scissometriche in foro tipo Vane Test (Vane Borer)
  • Prove dilatometriche in roccia (Dilatometro da foro Roctest e Dilaroc Geocim)
  • Rilievi televisivi in foro e geomeccanica da foro 
  • Misure inclinometriche con sonde inclinometriche biassiali
  • Rilievo in continuo dei parametri di perforazione con diagrafia DAC test

PROVE GEOTECNICHE E GEOFISICHE

Per quanto riguarda le indagini di tipo geotecnico e geofisico, S.IN.GE.A. si occupa di:
  • Prove penetrometriche dinamiche DPSH - DP - SCPT
  • Prove penetrometriche statiche CPT - CPTU - CPTE 
  • Prove di carico su piastra
  • Prove di densità in sito
  • Prove Down Hole 
  • Prove Cross Hole
  • Tomografia elettrica
  • Sismica a rifrazione
  • Sismica a riflessione

MONITORAGGIO STRUTTURALE E GEOTECNICO

L'azienda effettua monitoraggio strutturale e geotecnico mediante specifiche prove per lo stato tensionale in sito con martinetto piatto singolo o prove con martinetto piatto doppio per la caratterizzazione meccanica delle strutture.
Con questi metodi è possibile valutare le caratteristiche di deformabilità e resistenza delle murature di diversa natura (blocchi di pietra, mattoni ecc.).
Per informazioni sui nostri servizi, contattaci tramite il form presente sul sito
Contattaci
Share by: